Blind Guardian: Hansi Kürsch in un’intervista svela alcuni brani del nuovo album e altro ancora

In un intervista rilasciata di recente Hansi Kürsch svela i titoli di alcuni brani del nuovo album metal e parla dell'orchestrale.

In una nuova intervista con Antihero Magazine, al frontman dei BLIND GUARDIANHansi Kürsch è stato chiesto se il nuovo live album della band, “Live Beyond The Spheres”, è un punto di svolta per il gruppo nel senso che il prossimo album potrebbe essere leggermente diverso da quelli precedenti. “Credo che questo sia successo con tutte i tre live album che abbiamo avuto finora”, ha risposto Hansi. “Dopo i ‘Tokyo Tales’ del 1993, c’era stato un cambiamento significativo nel successivo ‘Immaginations from the Other Side’. Quando abbiamo fatto [Live nel 2003], ci fu poi certamente un grande cambiamento con il successivo ‘A Twist In The Mith’ … Tuttavia, con questo nuovo album dal vivo, si conclude un’era e ci sarà qualcosa di decisamente nuovo, che sarà ancora più significativo ed evidente quando la prossima uscita sarà pubblicata, che sarà l’album orchestrale. Sono sicuro che nei hai sentito parlare…”

Ha svelato poi alcune canzoni del prossimo album metal descrivendole: “Non abbiamo scritto ancora tanto per il prossimo album metal dei BLIND GUARDIAN, ma comunque abbiamo fatto alcuni passi avanti e posso sentire un forte cambiamento rispetto a quello che abbiamo composto sull’ultimo album. C’è una canzone chiamata ‘Architect Of Doom’, è molto heavy, molto potente, molto affascinante e c’è un’altra canzone chiamata ‘American Goth’, è quello che ti aspetteresti dai Blind Guardian, ma ancora Il modo in cui sono suonate le percussioni, per esempio il modo in cui abbiamo inserito l’orchestra, lo rende molto diverso dal resto che abbiamo scritto prima. Sono abbastanza sicuro che ci sarà un cambiamento significativo quando ascolterai i prossimi due album e da questo punto di vista, sì, “Live Beyond The Spheres” è la fine di un’era.”

E’ stato chiesto a cosa stanno lavorando i BLIND GUARDIAN dopo il rilascio di “Live Beyond the Spheres”, Hansi ha spiegato: “Stiamo focalizzandoci  sull’album orchestrale, ma dal momento che il songwriting per questo album è stato fatto parecchi mesi fa, è più una questione di realizzarlo…Direi che c’è una buona probabilità che l’album orchestrale sarà completato musicalmente alla fine di quest’anno e per tutto il prossimo anno continueremo a mixare in modo che possa essere pubblicato all’inizio del 2019. E l’album metal, fondamentalmente, dovrebbe essere seguire. Diciamo nel 2020. Stiamo procedendo bene e se le cose continuano in questo momento, sono abbastanza sicuro che rispetteremo le scadenze.”

“Live beyond the Spheres” è stato pubblicato il 7 luglio in versione 3-CD e 4-LP via Nuclear Blast. Il set comprende materiale registrato da vari spettacoli durante il tour europeo della band nel 2015. Contiene vecchi classici, tracce nuove e canzoni che raramente figurano nella set-list del Blind Guardian.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here